GMG 2012

REVIEW: GMG Diocesana Valdaso

Sabato 31 marzo 2012, vigilia della Domenica delle Palme e quindi, oramai è tradizione, convocazione diocesana delle palme, è stata riproposta nel palazzetto comunale di Montefiore dell’Aso, la giornata diocesana della gioventù, organizzata dal Gruppo Giovani Valdaso in collaborazione con un comitato di volontari, tra cui i numerosi parroci della Vicaria della Valdaso, insieme al nostro amico Don Tony Venturiello, responsabile della pastorale giovanile diocesana.

Per gli organizzatori, la giornata del 31 marzo è iniziata precisamente un anno fa, quando si sussurrava l’idea di dover organizzare tale evento, mentre per alcuni la convocazione delle palme si è esaurita soltanto nel pomeriggio di sabato.

Per la grande maggioranza invece, la GMG diocesana 2012 è stato un lungo e stimolante percorso che si è concretizzato sia in diversi eventi di preghiera, festa e divertimento e sia in un’occasione di collaborazione creativa tra tante realtà della Vicaria. Infatti, lungo questo anno di eventi, abbiamo riscontrato un entusiasmo difficilmente immaginabile, che ci ha permesso di organizzare eventi molto diversi tra di loro, che avevano però come tema principale l’augurio di San Paolo ai Filippesi: “Siate sempre lieti nel Signore” (4,4).

Del contenuto dei vari eventi, concorsi e tornei si è già parlato in precedenza. Ora invece ci vogliamo soffermare sul bellissimo pomeriggio di sabato 31 marzo, trascorso insieme ad oltre 700 giovani.

L’arrivo dei giovani è iniziato già prima dell’orario previsto per il ritrovo, ed è proseguito per più di un’ora, fino a riempire completamente i posti previsti nel palazzetto. Dopo i saluti iniziali, la compagnia teatrale di Servigliano ha messo in scena alcuni sketch sul disagio giovanile, che sono soltanto una piccola parte dello spettacolo che portano normalmente in scena. L’arrivo del nostro Arcivescovo Luigi Conti, salutato calorosamente da tutti i presenti, ha dato il via alle testimonianze del giornalista di Avvenire Gianni Gennari e del missionario padre Mario Bartolini. Due testimonianze molto diverse: la prima, molto profonda e colta, la seconda particolarmente forte e segno di una vita vissuta in mezzo agli ultimi e alla sofferenza. A seguire, dopo i frenetici minuti per la sistemazione dei ragazzi con le palme e le piantine d’ulivo, abbiamo assistito alla proclamazione del Vangelo, ripreso brevemente del nostro Arcivescovo, e dalla benedizione delle palme e degli ulivi. Trascorsa questa parte, praticamente il cuore della giornata, ci siamo avviati alla conclusione, dedicata alle premiazioni dei tornei e dei concorsi, intervallate dalle esibizioni delle band musicali.

All’esterno del palazzetto, la pro loco di Montefiore dell’Aso ha provveduto alla preparazione dei panini e delle bibite, particolarmente graditi da tutti quanti.

A questo punto, per la maggior parte, la convocazione delle palme era oramai giunta a conclusione. Per gli altri invece, si avvicinava inesorabilmente il momento del ripristino della condizione iniziale: la palestra doveva ritornare tale! Tante braccia e tantissimo entusiasmo, hanno provveduto a rimettere tutto completamente in ordine in poco tempo.

Per concludere, abbiamo vissuto un anno, culminato sabato 31 marzo, particolarmente denso di felici soddisfazioni e amare delusioni, che hanno contribuito alla crescita personale di ciascuno di noi. Ringraziamo per questa occasione che ci è stata data dalla Diocesi di Fermo!

L’elenco dei ringraziamenti è veramente lungo, impossibile da citare.. a ciascuno vada il GRAZIE doveroso, per aver avuto tanta pazienza e per la disponibilità dimostrata!

Comitato Organizzatore GMGdiocesana2012

PS: gli eventi programmati non sono terminati!! Prossimo appuntamento: sabato 21 aprile 2012, Teatro dell’Iride di Petritoli, musical “Forza venite gente!”, compagnia teatrale della parrocchia di Monsampietro Morico.

[pwaplusphp album=GMGDiocesanaValdaso2012]

Rispondi